Fashion People

Flash news – JOHN (GALLIANO) è tornato!

Dal 22 maggio John Galliano sarà il direttore artistico del retailer L’Etoile, colosso russo di prodotti cosmetici nato nel 1997 che conta oltre 750 negozi e una distribuzione di più di 150 marchi, tra i quali, ironia della sorte, primeggia Dior.

 
John Galliano is back for L'Etoile
Home page del sito L’Etoile

 

La notizia, lanciata dal quotidiano Kommersant annuncia così l’arrivo in Russia dell’ex direttore artistico della maison Christian Dior, licenziato in tronco nel 2011 in seguito al suo arresto per insulti antisemiti contro una coppia in un locale a Parigi. Galliano, Dopo aver tentato una sorta di riabilitazione mediatica collaborando nell’ufficio stile di Oscar de La Renta in qualità di stylist giusto qualche stagione fa, è sparito nuovamente nel nulla vittima di una damnatio memoriae che nella moda è dura a morire. Non importa quanto talento abbia, non importa se sei stato in grado di far aumentare i capitali e il nome di un marchio in caduta libera, se il mondo della moda ti esclude (peggio ancora se per motivi etici) sei fuori per sempre.

A quanto pare la Russia non vive i problemi etico-morali legati al razzismo allo stesso modo del mondo occidentale e, piaccia o non piaccia, questo sembra essere uno dei principali motivi con cui grazie ad un presunto contratto stellare John Galliano ritorna sulle scene. Certo non si occuperà più di vestiti, ma dobbiamo ricordarci che la creatività di un genio non ha limiti e quando ti trovi in un paese in cui la formula del successo trova piena concretizzazione nella triade lusso-sfarzo-opulenza, forse non sarà proprio un grande sacrificio.

_________

Note a margine: Come già espresso in passato, ancora una volta ribadisco che per quanto gravi e condannabili siano stati gli insulti antisemiti da cui è scoppiato tutto l’affaire Galliano, ritengo che gran parte della colpa sia da attribuire alla stessa maison Dior che ha lasciato solo il suo direttore creativo (lasciando che girasse ubriaco per Parigi come un barbone qualunque) e licenziandolo in tronco. Se hai a cuore la tua immagine, in quanto azienda, devi avere a cuore anche il tuo team, soprattutto se ti porta incassi da capogiro.

 
Alessandro Masetti – The Fashion Commentator

2 thoughts on “Flash news – JOHN (GALLIANO) è tornato!”

  1. Io ho sempre ammirato molto il lavoro di John Galliano. E’ bravo come pochi ed ha fatto bene anche da De la Renta. Credo che il mondo della moda sia estremamente stressante e competitivo e che non sia facile per nessuno rimanere sulla cresta dell’onda (forse nemmeno per i portaborse). E’ stato messo fuori uno dei migliori (so immaginarne pochi davvero al suo livello e non mi dite Alexander Wang) senza tentare nemmeno per un istante di riabilitarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.