[:en]Personal[:it]Personale[:]

Un ringraziamento per ricominciare!

(Sorry, no English version for this post!)
 
Carissimi amici, colleghi e lettori,
The Fashion Commentator è tornato!

Come già annunciato sulla pagina Facebook, il 29 aprile ho finalmente raggiunto uno dei traguardi più importanti della mia vita, la laurea in architettura.
In questo lungo periodo di preparazione della tesi, sia il blog che la pagina Facebook non sono stati aggiornati, è stata una scelta sofferta, ma in tutta onestà non me la sentivo di abbassare la qualità dei contenuti e perdere la credibilità ottenuta in anni di lavoro limitandomi alla mera condivisione di news e comunicati.
Da oggi l’attività del blog riprende a pieno ritmo, ma prima di ricominciare sento di condividere con voi i ringraziamenti alle persone che hanno reso possibile il raggiungimento di questo mio importante traguardo personale e professionale.
 
Funny face da Dottore in Architettura

Si dice che il silenzio valga più di mille parole, ma mi è davvero impossibile non gridare un grazie di cuore a coloro che mi hanno sostenuto nel percorso chiamato università e soprattutto nell’ultimo passaggio della tesi.
Al primo posto la famiglia: mia madre, che ha cercato in tutti i modi di tranquillizzarmi quando l’ansia prendeva il sopravvento; mio fratello, preziosissimo disegnatore che ha messo nero su bianco parte delle bozze di progetto sopportando strazianti orari di lavoro; ed infine mio padre, fan e sostenitore numero uno di qualsiasi cosa abbia fatto nella vita e che purtroppo non è riuscito a vedermi incoronato d’alloro, ma sono sicuro mi abbia aiutato nell’impresa, dovunque sia la sua anima adesso.
Passo poi a quella grande costellazione di amici e conoscenti con cui ho condiviso tutti i momenti più difficili e non:
Giorgio, geniale amico dalla sterminata conoscenza e sensibilità artistico-letteraria che ha voluto aiutarmi ad esprimere al massimo il significato culturale ed ontologico del progetto finale;
Chiara, storica e stoica compagna di esami, che ha dato vita al progetto con effetti grafici talmente speciali da trasformarlo nella futura sede delle sfilate più prestigiose di Firenze;
Cecilia, che tra un articolo sul blog ed un disegno si è offerta di farmi capire la bellezza delle strutture, cercando anche di convincermi che i calcoli non sono poi così difficili;
Stefano, Ilaria, Carla, Giulia, Paolina, Federica, Margherita, Silvia, Stella e Luca, compagni di disavventure (sfighe?) con cui ci siamo supportati per riuscire ad arrivare, chi prima, chi dopo, verso l’agognato traguardo;
Lorenzo, Gabriele e Giuseppe, per le lunghe chiacchierate, le cene, le discussioni e gli sfoghi a decine, centinaia e migliaia di chilometri di distanza;
Camilla e Greta, prime amiche/colleghe blogger con cui negli ultimi 3 anni ho condiviso tantissime avventure tra trasferte milanesi, front-row, inviti mancati, chattate notturne, messaggi infiniti, eventi, imbucate colossali e risate davanti ad un bel buffet, alla faccia del popolo snob della moda che non mangia;
tutto il team di lavoro della Image media agency, che da subito ha creduto nelle mie idee, lasciandomi ampi margini di attività e libertà di scelta;
i pochissimi professori che mi hanno davvero trasmesso la passione per la propria materia, Maria Grazia Eccheli, Stefano Lambardi, Giandomenico Amendola e Andrea Nannini (solo 4 su 35, una cifra imbarazzante che fotografa la vergognosa situazione dell’Università italiana);
e “last but not least”, Carlotta, Maria, Isabella, Eleonora, Carlotta, Vittoria e Chiara, lo storico gruppo di amici del “Regio” Liceo Ginnasio Dante, la ristrettissima cerchia con cui sono cresciuto e con cui continua l’avventura chiamata vita, celebrando di volta in volta i traguardi di ognuno di noi.
Il ringraziamento principale lo dedico al Prof. Marcello Scalzo, oltre che a Simone e Luca, per la grande pazienza mostrata nei confronti delle mie richieste ed esigenze apparentemente impossibili e per tutto ciò che hanno fatto in sede di discussione perché la mia proposta progettuale fosse apprezzata dall’intera commissione.

Infine, un ringraziamento più che speciale va a tutti voi che mi leggete, in particolare a coloro che mi hanno scritto privatamente per sapere se stessi bene e se avessi abbandonato il blog.
La risposta è no, e adesso sono tornato!
 
Alessandro Masetti – The Fashion Commentator

9 thoughts on “Un ringraziamento per ricominciare!”

  1. Felicissima di questo ritorno prima come amica, poi come collega e infine come lettrice accanita di questo meraviglioso spazio, uno dei pochi che tratta la moda con consapevolezza, cultura e col guanto di velluto.
    Orgogliosa di te e dei tuoi traguardi! Come detto più volte mi spiace non essere venuta all’incoronazione ufficiale, ma ci rifaremo questa settimana con i dovuti festeggiamenti.
    Concludo dicendo che sono certa che tuo padre abbia vegliato su di te e ti abbia fornito la carica finale necessaria a portare a termine questa impresa gloriosa. Era ed è tuttora orgoglioso di avere un figlio come te, ne sono certa.

    Un bacio e bentornato Ale <3
    Greta

  2. Ciao Alessandro, congratulazioni e bentornato!
    Adesso inizia l’avventura, i sogni e tutto il resto!
    (non ti ho scritto in privato perché non ho avuto risposta nemmeno agli auguri di Natale, forse non ti e’ arrivato messaggio)
    maria elena

    m.elena
    m.elena

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.