Men

Men’s fashion trends for Fall Winter 2013/14

The fashion designers from all around the world have returned their verdict and after London, Florence, Milan and Paris, we realized that the Autumn Winter 2013/14 menswear will be characterized by a strong dichotomy between the refined elegance of sophisticated dandies and the typical middle-class boy who plays it safe without mistakes, or nearly so.

However there have been a few “fashion licences” on the casual style side: the dandies seem the dictators’ descendants of Miuccia Prada (who modeled on the catwalk just over a year ago) with tapestry prints, furs and military uniforms; while the new bourgeois reveal a certain passion for the arts, wearing geometric compositions referring to Bauhaus (very radical chic) and risky color contrasts that would horrified the more conservative tailors.
The fall winter 2013/2014 man is a sort of Dr.Jekyll & Mr.Hyde and when he doesn’t live his quiet resting life, becomes a whimsical narcissist, with a great sense of style.
 
Here you can find a selection of the main Men’s Fashion Trends seen on the catwalks for the Fall Winter 2013/14 season:

DANDY

Comme des Garçons Homme PlusComme des Garçons Homme Plus
Comme des Garçons Homme Plus
 
Diesel Black GoldDiesel Black Gold
Diesel Black Gold
 
Dries Van NotenDries Van Noten
Dries Van Noten
 
MoschinoMoschino
Moschino
 
Louis VuittonLouis Vuitton
Louis Vuitton
 
GucciGucci 
Gucci
 
EtroEtro 
Etro
 
CanaliCanali
Canali 
 
Dolce & Gabbana
Dolce & Gabbana
 
Rick Owens Fendi
Rick Owens                                                           Fendi
 
Burberry Prorsum
Burberry Prorsum
 
Versace
Versace
 
CAPE & CLOAK
 
Les HommesLes Hommes
Les Hommes

 

John Varvatos  DAKS
John Varvatos                                                         DAKS

 

Saint LaurentSaint Laurent
Saint Laurent

 

Salvatore FerragamoSalvatore Ferragamo
Salvatore Ferragamo

 

ValentinoValentino
Valentino
 
MILITARY
 
Diesel Black GoldMugler
Diesel Black Gold                                                    Mugler

 

Les HommesSaint Laurent
Les Hommes                                                       Saint Laurent

 

GucciCanali
Gucci                                                                    Canali
 
LEATHER
 
DAKS

 

Salvatore Ferragamo                                                   Trussardi

 

Versace

 

Valentino                                         Costume National Homme 
 
OVERSIZED
 
Fendi                                                             Issey Miyake

 

Emporio Armani                                                   Louis Vuitton

 

Rick Owens

 

Lanvin
 
GEOMETRIC & STRIPES
 
3.1 Phillip Lim                                                Issey Miyake

 

Kris Van Assche

 

MSGM

 

Missoni

 

Neil Barrett 

 

Raf Simons

 

Umit Benan

 

Walter van Beirendonck 

 

Z Zegna
 
iceberg

 

Kenzo                                                                 Mugler
 
COLORS: 
BLUE, BABY-BLUE, BURGUNDY, PURPLE, OCHER
Canali
 
Andrea Incontri
 
Lanvin
 
Prada
 
Trussardi
 
Jil Sander

 

Mugler
 
Bottega Veneta
 
Kenzo

 

Gucci                                                            Ports 1961

 

Emporio Armani                                                         Fendi
 
DAKS
 
 
BLACK & BLUE
 
Dior Homme
 
Salvatore Ferragamo
 
Costume National Homme  
 
Valentino                                               Pringle of Scotland
 

Side note – The Prada avantguarde and her clones
Miuccia Prada last year had a great success after presenting her collection dedicated to the “men of power” : dictators of every era in their uniforms embellished with tapestry prints and fur inserts.
This year, several designers, even the most traditional ones, proposed dandies with military uniforms, furs, gold buttons, double-breasted vests and very few ties. So nothing prevents me from thinking that next year the catwalks will be a triumph of bourgeois boys, interpreters of a faux messy style, just like the ones by Mrs. Prada. So I’m asking you, what’s going on to the other designers?
Looking and copying Prada, are they chasing an already old idea, or a “so futuristic” idea, which becomes Zeitgeist only after one year and a half?
 
Alessandro Masetti – The Fashion Commentator

34 thoughts on “Men’s fashion trends for Fall Winter 2013/14”

  1. Ho già visto le varie collezioni qua e là su blog e riviste quel tanto che basta per essermi fatta un’idea generale.
    Apprezzo molto come ho già detto, l’eleganza delle collezioni invernali, che come ben sai, preferisco a quelle estive, dove l’eccentricità ha un po’ troppo il sopravvento e spesso si mette da parte il buon gusto in virtù di colore e stampe che, a mio avviso, tendono a ridicolizzare le uscite in passerella.
    Mi piace la palette: ce n’è davvero per tutti i gusti: dai colori neutri e gli essenziali, a tonalità più colorate. Apprezzo il tartan, le stampe tapestry e quelle che richiamano vagamente lo stile liberty.
    Sono contenta del largo uso di velluto e pellicce (verrò fulminata, lo so, ma io le trovo très chic) e del capospalla che ancora una volta la fa da padrone.
    Sono contenta che la pelle rimanga un tessuto tra i più importanti, un po’ meno quando utilizzata in tute e total look.
    Infine impazzisco e aprezzo questo mood da dandy e borghese. Lo street style mi ha un po’ stufata!

    baci,
    G.
    Vuoi aiutare In Moda Veritas ad entrare a far parte della IT FAMILY di Grazia.it? Vota cliccando qui e poi sul cuoricino. Grazie mille <3
    IMV su Facebook
    IMV su Bloglovin’

  2. Di ogni differente tendenza che ci ha elencato ci sono alcuni stilisti che secondo noi sono un pò esagerati/non vorremmo vedere molti dei loro modelli in giro e altri che ci sono piaciuto parecchio!
    Ad esempio per quanto riguarda il dandy ci hanno colpite Gucci e Canali, mentre per le cappe Salvatore Ferragamo e Valentino, per la pelle promuoviamo Costume National e per la sezione dei capi color celeste, blu, bordeaux, viola e ocra ci piacciono tutte le immagini che hai proposto!

    XOXO

    Marci&Cami

    http://www.paillettesandchampagne.com

    VUOI VEDERE PAILLETTES&CHAMPAGNE NELLA IT.FAMILY DI GRAZIA?’!
    VOTACI TUTTI I GIORNI QUI http://blogger.grazia.it/blogger?id=305
    BASTA CLICCARE SUL CUORE
    GRAZIE!!!!!!!

  3. In generale io ho trovato una forte tendenza a look semplici, di cui Miuccia è stata la miglior rappresentante. Comunque la stessa osservazione sul fatto che Mrs. Prada fosse sempre “una stagione avanti” la lessi qualche tempo fa sul sole24ore o sul corriere, pensa!

  4. ciao caro Alessandro,
    avrei voluto commentare con un semplice aggettivo: inquietante!
    Ma non penso sia giusto anche per il rispetto dovuto a chi ha lavorato per arrivare a tutto ciò, ma quello che ho visto mi sembra così scollegato dal quotidiano, come ci fossero due mondi … un mondo reale e il mondo del fashion che viaggiano paralleli senza mai incontrarsi…provocazioni dirai tu, ricerca , io vedo molte forzature
    la voglia di stupire a tutti i costi di essere diversi che forse prevale su tutto, anche sul buonsenso.
    Tu come sempre molto attento e generoso , ci vizi con questi post così completi.

    buona serata

    ave

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.