Firenze

VOGUE FASHION’S NIGHT OUT ITALIA 2012

International readers: This article is
only in Italian because is dedicated to the events of the three Italian Vogue
Fashion’s Night Out of Milan (Sept 6), Rome (Sept 13) and Florence (Sept
18).

Anche quest’anno si rinnova
l’appuntamento settembrino con la notte bianca della moda, la Vogue
Fashion’s Night Out
, una serata in cui la rivista Vogue crea un
fil-rouge tra tutte le capitali della moda e spalanca le porte dei
negozi più prestigiosi con cocktail party, dj set e performance
artistiche
. Quest’anno la direttrice di Vogue Italia, Franca Sozzani,
ha pensato in grande e ha deciso di aggiungere addirittura una terza
città, e dopo l’appuntamento di Milano il 6 Settembre e Roma il 13
Settembre
, sarà la volta di Firenze il 18 Settembre. L’iniziativa
nasce come occasione per avvicinare i clienti al mondo della moda,
invitandoli ad entrare nei negozi senza alcun timore o soggezione, ma
a questo si aggiunge uno scopo benefico molto più importante, una
grande raccolta fondi a sostegno delle popolazioni colpite dal
terremoto in Emilia
, attraverso la vendita di gadget, capi di
abbigliamento ed accessori in edizione limitata realizzati
appositamente per la serata.
Ecco la mia selezione dei pezzi più
interessanti e divertenti scelti per ogni città
.

Iniziamo dal 6 Settembre, sera in cui
il fashion district meneghino sarà affollato come neanche a Natale.
Tra gli appuntamenti imperdibili un salto in via Verri per conoscere
i gemelli italo-canadesi Dean e Dan Caten(acci) creatori del marchio
DSquared2, che al loro cocktail di benvenuto autograferanno anche la
T-shirt stampata in vendita esclusivamente per la serata nelle
boutique di Milano e Parigi (70€).

Sempre in Via Verri (ma anche a Roma),
Mandarina Duck presenta la MD in Vogue, shopper in cotone spalmato o
canvas naturale, con manici a contrasto ed una bustina estraibile in
pvc semitrasparente personalizzata VFNO12
. Inoltre, la versione in
cotone spalmato grazie ad una coulisse si trasforma addirittura in un
elegante modello a trapezio.

Ermanno Scervino invece presenterà il nuovo sito web coinvolgendo tutti i fan ed i follower
del brand, e per rendere l’evento ancora più globale ha indetto ben due concorsi: il primo è be part of our fashion story, ed è in corso on line fino al 5 settembre. Per partecipare occorre infatti compilare il form che appare nella homepage del sito della maison, che permette di ricevere la newsletter Ermanno Scervino. Al termine, saranno estratti ben dieci nominativi che avranno diritto ad un biglietto per la sfilata Ermanno Scervino donna Primavera Estate 2013 del 20 Settembre a Milano. Il secondo concorso invece è indetto nei giorni delle VFNO e si potrà partecipare solo attraverso i monitor collocati nelle boutique. Anche qui per partecipare basterà iscriversi alla newsletter e al termine verranno estratti cinque vincitori che riceveranno un biglietto per la sfilata Ermanno Scervino ed in più potranno accedere al backstage con l’opportunità di incontrare lo stilista Ermanno Scervino. Ciliegina sulla torta, l’opportunità di comprare la Dida T-shirt dalla stampa romantica con girocollo di perle e collana in macramè (40€) in vendita nelle boutique durante tutte le tre serate. 

Spostandosi in Corso Como, altro punto nevralgico dello shopping milanese, vi sarà l’occasione di conoscere il grande fotografo Peter Lindbergh, che dalle 17 alle 23 inaugurerà la mostra Peter Lindberg Known and “The Unknown”
presso la Galleria Carla Sozzani nello storico concept store di Corso Como 10.
Poco più in là, al numero 9, il brand italo-giapponese Anteprima propone per la VFNO i wire bracelet, ispirati all’iconica wire bag in cui lavorazioni artigianali e materiali d’avanguardia si fondono nelle sperimentazioni contemporanee della creative director Izumi Ogino.
Decisamente più Pop l’evento organizzato da OVS in Via Torino dove Bob Sinclair animerà il Pigiama Party della linea di intimo Ti per te by Kristina Ti e per l’occasione sono state realizzate 4 canottiere

Da non perdere anche un salto da Biffi in Corso Genova, dove gli ospiti saranno accolti con lo champagne Cuvée Privilège di G.H. Mumm e dai vincitori di Who is on Next? 2012 che per l’occasione venderanno i gadget e gli accessori creati per Biffi, come la maglietta dei Marcobologna con la loro stampa-gioiello, la shopper di Charline De Luca con uno schizzo della pittrice Beatrice Pagani, i porta iPad e iPhone di Giancarlo Petriglia, la pochette di Cha Soo Jung ovvero Suzanne Susceptible, ed infine il ciondolo a forma di scarpa di Gianluca Tamburini, designer del brand di scarpe Conspiracy.
A Roma il 13 Settembre tantissime iniziative anche a carattere culturale, ma impossibile non sfruttare questa occasione per lo shopping come il collier in macramé di LA PERLA, uno degli accessori più interessanti proposti per la VFNO.
Stroili Oro in tutte le tre città propone un paio di orecchini in oro o argento, ma l’acquisto più azzeccato è sicuramente quello romano, l’intricato disegno geometrico infatti ricorda la pavimentazione michelangiolesca di Piazza del Campidoglio. Un bell’omaggio per le romane doc o coloro che vogliono portarsi Roma sempre con sé. 
Sempre preziosi anche da Marina Rinaldi che per la VFNO ha realizzato tre spille in cristallo a forma di fiori e farfalla. Ottimo acquisto da appuntare sul bavero di una giacca o su un bel cappotto nero.
Pop-Art experience da Casadei con le ballerine speciali decorate con stampa a fumetto.
Foulard bon ton per Luisa Spagnoli con la stampa riportante gli accessori che ogni brava ragazza dovrebbe indossare.
E per finire, la pochette pass-partout Elisabetta Franchi, nera con dettagli in oro.
Ecco invece i prodotti di Firenze per la serata del 18 Settembre. Tante le iniziative culturali come Arte in Vetrina, l’ evento promosso dall’Associazione Antiquari Firenze in cui tutti i partecipanti esporranno nelle proprie vetrine un’opera d’arte attinente al tema scelto all’interno di una particolare quinta, fil rouge per tutte le gallerie aderenti. 
Firenze fa rima con storia dell’arte, ma anche e soprattutto con storia della moda, questo diventa allora un buon motivo per passare da Palazzo Spini Feroni Ferragamo e cercare di accaparrarsi uno dei 100 pezzi della borsa ispirata alla scarpa Rainbow che Salvatore Ferragamo ideò per Judy Garland nel 1938. La borsa in nylon è stata realizzata in collaborazione con gli studenti dell’Academy of Fine Arts di Anversa ed è in vendita al prezzo di 180 euro.
Tra le altre maison storiche fiorentine non potevano mancare:
Gherardini che per l’occasione propone uno dei suoi classici la Flat Bag in quattro colorazioni inedite,
da Emilio Cavallini la collezione Cult Edition, con pezzi cult direttamente dagli anni 80 come i collant a rete senza cuciture,
Braccialini propone la Dark Bag, borsa un po’ fetish in edizione limitata ed ispirata a Cat Woman che celebra appunto il recente film di Batman (prezzo 65€).
Parlando di nuovi designer ecco Michele Chiocciolini che nel suo nuovo atelier propone una serie di pochette in edizione limitata,
mentre la nota jewel designer Delfina Delettrez, già protagonista degli eventi dell’ultimo Pitti Uomopropone le sue spille presso il concept store LuisaViaRoma.
Non resta che augurare a tutti
Buon divertimento e 
Buono shopping !

5 thoughts on “VOGUE FASHION’S NIGHT OUT ITALIA 2012”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.