Trend report

Trend Fall Winter 2012 #1 – Cape and Cloak

Are you bored by the same heavy wool coats or the big down
jackets? Don’t worry,
this winter will be back into fashion a very elegant
garment, coming from another epoque: the cape
. Many of you will stick up their
noses at this statement, simply because you have never tried it and because you
are worried about feeling ridiculous. But who says that you will look more
beautiful if you continue to wear homologate to the mass’ taste? What is
“normal” according to the mass? Does it really mean elegant,
beautiful and classy? If we took a picture of a crowded place in any city of
the world, could we really say there are only elegant, beautiful and classy
people? I don’t think so.
The world is so varied that we can not, actually,
must not limit our personal tastes just to what people say! Is it more
ridiculous a stylish, well cut and fine garment, or another plastic junk made
​​in “somewhereyoudontevenknow”? We often complain of the poor
cultural and aesthetic level which we are moving towards, so why not return to
the good taste of the past, limiting your attention to the common thought?
The
most important thing is being comfortable with what you are wearing and never
going into objective ugliness.


Stufe del solito cappotto di lana pesante o del piumino che
vi rende gonfie? Tranquille, quest’inverno tornerà un capo molto elegante e di
altri tempi: la cappa.
In molte storceranno il naso a questa affermazione,
semplicemente perché non l’hanno mai provato e perché ipotizzano di sentirsi
ridicole, ma chi l’ha detto che per essere eleganti bisogna omologarsi a ciò
che indossa la massa e che sembra apparentemente costituire il concetto di
normalità?
E poi, in fondo, che cosa è la normalità secondo la massa? Corrisponde
davvero ad eleganza, bellezza, stile, classe? Se fotografassimo una folla di
una qualsiasi città, potremmo davvero dire queste parole? Non credo proprio. Il
mondo è talmente variegato che non possiamo e non dobbiamo limitare i nostri
gusti personali solo perché non corrispondono a ciò che dice la gente intorno a
noi!
E’ più ridicolo un capo elegante, ben tagliato e di ottima fattura che hanno in pochi, o l’ennesima
paccottiglia di plastica made in Chissàdove ma che tutti indossano? Ci lamentiamo spesso dello scarso
livello culturale ed estetico verso cui stiamo andando incontro man mano che
gli anni avanzano, allora perché non concedersi un ritorno al buon gusto,
limitando le attenzioni al pensiero comune? L’importante è sentirsi a proprio
agio indossando un capo e non scadere mai nel volgare, nella sua accezione di oggettivamente
brutto e osceno, ovviamente.

After this
long praise of older garments with a timeless charme like the cape and the
cloak
, let’s see the designers’ proposals:
Dopo questo encomio di capi datati, ma dal fascino
intramontabile come la cappa ed il mantello, andiamo a vedere come si sono
sbizzarriti gli stilisti nelle loro proposte:

Black and colored capes
Cappe nel classico nero o colorate

Long capes and cloack with a mysterious twist
Un tocco di mistero con le cappe lunghe o i mantelli
Precious capes enriched with golden embroidery or floral lace
Cappe impreziosite da applicazioni dorate o in pizzo raffinato
Cheaper solutions for an elegant twist on your outfits
Soluzioni un po’ più economiche per poter aggiungere un tocco d’eleganza al vostro outfit
Click here to see more New York trends/ Clicca qui per vedere altri trend NewYorkesi
Click here to see more Paris trends/ Clicca qui per vedere gli ultimi trend Parigini
Click here to see more London trends/ Clicca qui per vedere i trend da Londra
Click here to read the Fashion Glossary/ Clicca qui per vedere il Glossario della Moda

8 thoughts on “Trend Fall Winter 2012 #1 – Cape and Cloak”

  1. Mi piacciono moltissimo le cappe e anch’io prossimamente penso che dedicherò loro un post. Le mie preferite sono quelle di Marni, di Dolce & Gabbana (anche quella superridondante con decori oro che c’era nel tuo ultimo post), quella di Ferragamo e quella di Valentino.
    Però al di là di tutto, non sono facilissime da portare. Come sempre, penso ci voglia una persona alta e minuta.

    http://electromode-electromode.blogspot.it

    1. Ciao Ale, penso che l’importante sia non farsi intimidire dai preconcetti che abbiamo. Io suggerisco di provare sempre tutto prima di giudicare. Conosco molte persone non filiformi che stanno benissimo con questo capo.L’unico modo per sapere cosa ci sta bene è provare di tutto di più, senza timore e mantenendosi sempre obiettivi e non atodistruttivi. Se poi ci sta male lo riponiamo sulla gruccia e passiamo al capo successivo. 🙂

  2. Hai proprio ragione non esiste il connubio eleganza omologazione, per essere eleganti bisogna sentirsi a proprio agio con ciò che si indossa disinteressandosi del pensiero comune 🙂 Per me la persona elegante e colei in cui risiedono; Grazie, Raffinatezza, Perfezione e Distinzione, come diceva René Gruau :)Sinceramente a me la mantellina piace molto, mi ricorda i personaggio delle fiabe, per questo inverno ne ho vista una molto bella di Pucci con i bottoni posti in diagonale sul petto.
    Clo 🙂

    1. Per l’altezza potrei concordare, fino ad un certo punto, visto che ne esistono di varie forme, tagli e lunghezze. Per la magrezza sono in disaccordo, conosco molte donne che pur non essendo filiformi, stanno d’incanto con la cappa, donando loro un piglio elegante e talvolta anche un che di autoritario. Provare per credere.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.