Interview

INTERVIEW: LEITMOTIV – Fall Winter 2012/2013 COLLECTION “L’UNIVERSO ELEGANTE”


Durante la Milano Fashion Week, alla presentazione della collezione donna Autunno Inverno 2012/2013, ho avuto occasione di intervistare i Leitmotiv, duo creativo composto da Fabio Sasso e Juan Caro, che negli ultimi anni hanno ottenuto successi e riconoscimenti internazionali grazie alle loro collezioni di abbigliamento e accessori tempestate di stampe capaci di emozionare attraverso il racconto di storie. Molti li conoscono grazie al progetto Who is on next? 2009 e alle numerose collaborazioni intraprese con le più importanti aziende italiane da Borsalino a Furla fino al progetto avviato con Alcantara presentato all’ultima edizione di Pitti Uomo. Tutte queste collaborazioni rientrano nel loro spirito di voler crescere come azienda step by step senza bruciare le tappe e rimanendo fedeli alla propria identità. Dall’intervista emerge    come le loro stampe siano fortemente legate alle emozioni provate nelle esperienze di tutti i giorni e dalle quali scaturiscono dialoghi e dibattiti che si materializzano in immagini e colori. Ogni storia nasce dalla prima immagine-emozione che contiene lo sviluppo di tutte le altre e che come un albero, si alza dalle radici, cresce e si apre al mondo attraverso i rami. Ogni collezione è quindi come una pagina di un diario di vita in cui    si concretizzano più di sei mesi di lavoro. Clicca qui per leggere l’intervista su PremièreShooting.com.

During the Milan Fashion Week I attended the presentation of the Leitmotiv women Fall Winter 2012/2013 collection and I interviewed the creative duo composed by Fabio Sasso and Juan Caro. In the recent years they achieved an international success thanks to their clothing and accessory collections full of imaginary prints. They came out in the international scene in 2009 with the Vogue Italia “Who Is On Next?” project and most of the people began to recognize their style thanks to the several collaborations with the leading Italian companies such as Borsalino, Furla and Alcantara (this one presented at the last edition of Pitti Uomo). Fabio and Juan decided to start all these collaborations within the spirit of growing step by step as a company, without forging ahead and remaining faithful to their identity. From the interview emerges that their prints are strongly linked to the experiences of the everyday life. They talk about the emotions they felt and then try to transform their ideas into images and colors. Each story comes from the first emotional-image which contains all the others, and as a tree, it gets up from the roots, grows and opens to the world through the branches. Each collection is like a page of a diary of life in    which there are more than six months of work. Click here to read the interview on PremièreShooting.com.


La collezione AI 2012/2013 L’UNIVERSO ELEGANTE nasce dall’immagine dell’Universo che si espande ed emette una meravigliosa sinfonia. La collezione femminile si manifesta completamente nella frase della scienziata Margherita Hack: “Tutta la materia di cui siamo fatti noi l’hanno costruita le stelle. Noi siamo veramente figli delle stelle”. La donna Leitmotiv vuole stupire senza rinunciare alla comodità, è un’eroina urbana pronta per la sua battaglia quotidiana, ma senza trascurare lo stile. Ama vivere ogni istante poiché crede che la vita sia un continuo divenire e come le stelle cambia forma ed energia, emanando luce e colore, sempre alla ricerca di una nuova identità. Capi carichi di stampe dall’inconfondibile stile Leitmotiv con silhouette che spaziano cronologicamente dagli anni ’70 dell’abito a trapezio, agli ’80 del bomber passando per la calza fluo anni ’90, la borsa anni ’50 e le scarpe da tango reinterpretate con borchie e rivetti.


The Fall Winter 2012/2013 collection called “The ELEGANT UNIVERSE” comes from the image of the Universe that emits a beautiful symphony while is expanding. The women’s collection it’s a sort of transposition of the words of the Italian scientist Margherita Hack: “All the matter we are made of, comes from the stars. We are truly children of the stars.” The Leitmotiv woman wants to amaze and surprise without sacrifice comfort. She’s a urban heroine ready for her daily battle, but without neglecting the style. She lives each moment as in search of a new identity, like a star that constantly evolves and changes its shape and energy. The clothes are full of unmistakable LEITMOTIV prints with silhouettes ranging from the 70’s A-line dress, to the 80’s bombers jackets passing by the fluorescent 90’s tights, the 50’s bag and the tango shoes reinterpreted with studs.


 

        

 
 
 

L’uomo Leitmotiv sembra rivivere un ricordo d’infanzia, di quando osservava le stelle dalla sua cameretta immaginando che le pareti si trasformassero in solidi arbusti secolari, mentre il soffitto si apriva e mostrava improvvisamente un cielo infinito. Lo stupore era talmente forte che anche adesso, da adulto, sembra voglia riprovare quelle emozioni attraverso una propria visione romantica della vita che gli permette di andare oltre i confini del reale tangibile. L’uomo Leitmotiv sembra dividersi tra la praticità di capi chiave come jeans, giacche in pelle e zaini, e la raffinatezza delle stampe riproposte su bomber trapuntati, cardigan e camicie che rivelano il carattere eclettico ed originale di colui che ama abbandonarsi nei mondi che indossa.

The LEITMOTIV man seems to revive a memory from childhood, when he observed the stars from his bedroom imagining that the walls were transforming into trees and the opened ceiling showed an endless sky, the universe. His amazement was so strong and powerful that even now, as an adult, he wants to try all those emotions through his romantic vision of life that allows him to go beyond the boundaries of the tangible reality. The LEITMOTIV man seems to be divided between the practicality of casual items such as jeans, leather jackets and backpacks, and the refinement of the prints, reproposed on quilted bomber jacket, sweater and shirts revealing his eclectic and original spirith.


                                   

7 thoughts on “INTERVIEW: LEITMOTIV – Fall Winter 2012/2013 COLLECTION “L’UNIVERSO ELEGANTE””

  1. Loro sono bravissimi, mi piacciono tanto. Il mondo delle stampe è ostico però riescono a interpretarlo in un modo molto personale e originale. I loro look sono forti e delicati al tempo stesso. Bravi!
    Ottimo post – come sempre – e ottima intervista.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.