Fashion Culture

La principale caratteristica del blog sin dagli inizi è stata quella di voler condividere notizie, novità e opinioni sulla moda trovando sempre analogie con le discipline che fanno parte del mio background da architetto. Di anno in anno questa visione con incursioni nel mondo dell’arte, della letteratura e del design ha assunto sempre più importanza e di conseguenza il blog è andato ad arricchirsi con rubriche e approfondimenti apprezzati anche da designer, docenti universitari, uffici stampa, giornalisti e colleghi.

Tante le sfumature che ho iniziato a dare all’espressione “cultura della moda”:

– in WHEN FASHION MEETS ART mi piace spiegare la moda attraverso l’arte, esplicitando sotto forma di collage e testi le potenziali ispirazioni degli stilisti;

– in WHEN ART MEETS FASHION parlo di opere d’arte o artisti che interagiscono con il mondo della moda;

– in FASHION HISTORY, BRAND HISTORY e FASHION PEOPLE ripercorro le tappe miliari della storia del costume raccontando le origini dei brand, analizzando l’evoluzione stilistica di uno specifico direttore creativo o addirittura parlando di uno dei personaggi chiave di questo settore;

– in FASHION MUSEUM e FASHION EXHIBITION trovano spazio i miei reportage dedicati a musei, archivi, gallerie del costume, e le recensioni delle mostre a tema moda sparse in giro per il mondo;

BOOKS, lo spazio dedicato a saggi, monografie e cataloghi di mostre di moda e che fisicamente mi sta costringendo a rinforzare le librerie di casa;

– in #FASHIONLOOP la mia memoria visiva si esercita a dimostrare come in realtà anche l’ultimo trend da passerella sia frutto dell’eterno ciclo delle mode e delle tendenze, che tornano anche a distanza di brevi periodi; c’è chi si limita a definirle copie, io preferisco pensare che la moda viva un cortocircuito e sia entrata in un loop, un fashion-loop;

– infine, #MOODBOARD, la nuova rubrica in cui assemblo immagini, ricordi, foto, editoriali, oggetti di design e opere d’arte dando vita a veri e propri moodboard.

Savage Beauty London - room 6 - setting - credits VeA press office

Savage Beauty: Alexander Mc Queen – Mostra al Victoria & Albert Museum a Londra

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Copyright © 2010 - Alessandro Masetti